Jaden Springer della Carolina del Nord ha la possibilità di replicare gli Stati Uniti sul palcoscenico mondiale

Jaden è in grado di spuntare un obiettivo importante nella lista dei desideri della maggior parte dei #emergingprospects in tutto il mondo. Il giocatore a due vie 2020 noto per la sua versatilità avrà 10 ore per consolidare il suo posto nella squadra U16 FIBA ​​Americas Championship dal 1 giugno al 3 giugno questa estate.

Questo sarà il secondo appuntamento di Jaden presso la struttura di allenamento olimpico in Colorado negli ultimi 10 mesi.

Il team USA tiene 3 pratiche durante il processo di prova. Prima della 4a pratica, la squadra sarà selezionata. I giocatori selezionati rimarranno in Colorado per una settimana aggiuntiva di alto livello due volte al giorno per prepararsi alla competizione contro i migliori giocatori dell’America centrale e meridionale quando si recheranno in Argentina per due settimane dall’11 al 18 giugno 2017.

Questo non è un volantino Springer è testato in battaglia.

Giocando nella conferenza AAAA sudoccidentale del NCHSAA in Carolina del Nord, a soli 14 anni aveva una media di 21,9 punti, 9,6 rimbalzi, 5,3 assist, 2,1 rubati, 1,4 blocchi per partita portando 4A a segnare, rimbalzi e assist.

“È appassionato del gioco ed è uno studente a tempo pieno. Lavora duro dentro e fuori dal campo, tenendo corsi di onorificenza mantenendo un 4.0 “, afferma la madre di Jaden Barbarita Springer.

La resilienza di Jaden lo ha aiutato a rimanere in bilico in classe, sul campo e in modalità di attacco in ogni momento.

“Durante le partite contro i fischi e i canti negativi delle opposizioni, Jaden ha una visione a tunnel, è concentrato sul lazer e lavora per essere il miglior giocatore in campo ogni volta che prende la parola. Indipendentemente da ciò che gli viene incontro, Jaden coglie l’occasione rimanendo concentrato sul compito ”- Barbarita Springer

La scorsa settimana, dopo aver preso la squadra sulla schiena e aver gareggiato per la prima volta nel torneo di stato nella storia della scuola, i suoi giorni da pannolino erano finiti. Rocky River, ha subito una perdita di 12 punti a imbattibile Butler High School. Jaden ha terminato la partita con 17 punti, 7 Rebs, 4 asst, 2 blks, 2 rubi aggiungendo alla sua stagione di matricola di oltre 600 punti.

Pochi giorni dopo Jaden ha ricevuto le grandi novità riguardanti il ​​test FIBA.

“Ero estremamente eccitato quando ho sentito la notizia. Scoprire che tornerà in Colorado, è una benedizione! Tutto il suo duro lavoro sta iniziando a ripagare ed è in competizione con i migliori talenti in così giovane età. ”- Gary Springer

Alla domanda su cosa provasse per l’opportunità con il Team USA, Jaden è stato molto umile nella sua risposta.

“È una benedizione e sono molto emozionato. Spero di poter andare lassù e competere al meglio delle mie capacità e del mio pieno potenziale ”- Jaden Springer

Jaden è un bambino molto dotato.

Non puoi chiedere una valutazione migliore: un regista, disinteressato, un motore alto, una guardia a due vie, che rimbalza, ha una destrezza di corte d’élite, colpisce i colpi dal rimbalzo, crea nello spazio e finisce sul bordo.

Al Runna Report, siamo entusiasti che abbia la possibilità di rappresentare il suo paese su un palcoscenico globale ai Campionati del Mondo FIBA ​​U17 nel 2018.

Jaden attualmente detiene offerte dal New Mexico e Stephen F. Austin. Ha ricevuto lettere di interesse da GA Tech, University of Virginia, Virginia Tech, Tulane, Stanford, University of North Carolina.

Vi terremo aggiornati sul nostro Runna Report Freshman dell’anno.

RR

Runnareport.com