Una ragazza di 15 anni del liceo è passata inosservata in una partita, segniamola

Vedere una ragazza schiacciare un pallone da basket è raro, estremamente raro. Non è una cosa leggera verso le ragazze, è solo un dato di fatto.

Diavolo, posso andare in palestra ogni giorno per il resto della mia vita, costruire tronchi d’albero per le gambe e saltare tutte le volte che voglio, ma questo non cancellerà il fatto che sono 5 piedi e 9 le stesse mani di un bambino di 10 anni. Calmati, non sto parlando di atlete.

Fran Belibi, un quindicenne della Regis Jesuit High School in Colorado, ha fatto la storia venerdì sera buttando giù quella che secondo come riferito è la prima schiacciata in assoluto in una partita di basket delle ragazze delle superiori del Colorado.

Prima di tutto ci saranno un sacco di stronzi là fuori che affermano che questa non è una schiacciata, che non sembra che abbia effettivamente afferrato il bordo e un sacco di altre scuse di cazzate, ma questa è una schiacciata, fanculo .

Questo non è nemmeno uno sforzo a metà. Non è come se avesse il lusso di prendersi tutto il tempo che voleva per farlo, visto che i difensori la seguivano.

È abbastanza chiaro che ci avrebbe provato ed è sicuro dire che ha preso la decisione giusta.

Atletismo generale per tentare la schiacciata: 10

Notare da dove è decollata? Non è decollata da sotto il cestino. Lascia il terreno al secondo isolato, che non è così vicino al canestro, ma non è nemmeno lo standard di Vince Carter o qualcosa del genere.

Punto di lancio: 9.4

LO CONCEBBE CON UNA MANO.

Certo, penso che sia un po ‘più facile saltare con una mano in aria rispetto a due, ma dai, una schiacciata con una mano da una ragazza di 15 anni (le sue mani non possono essere così grandi, giusto? ) quello è un bel culo.

Ripetiamolo ancora una volta. Ha 15 anni, e anche questo non è solo in pratica, questo è un gioco dal vivo.

PUNTEGGIO COMPLESSIVO: 9.9

Avrebbe ottenuto un 10 se la sua celebrazione fosse stata migliore. Poi di nuovo, si è comportata come se fosse stata lì prima, il che è anche un po ‘figo.