Isaiah Thomas può aiutare i Lakers?

Vorrei iniziare ammettendo che non sono mai stato un fan di Isaiah Thomas. In effetti, potresti persino sostenere che sono stato un critico e un dubbioso del suo gioco e del suo valore. Quindi immagina la mia sorpresa quando ho scoperto che i Lakers si erano appena scambiati per l’IT.


Mentre liberare spazio sul tappo e acquisire una scelta del primo round sono stati i motivi principali per cui i Lakers hanno scambiato Jordan Clarkson e Larry Nance, Jr. ai Cavs, Isaiah Thomas e Channing Frye sono molto più che i contratti in scadenza stipulati per far funzionare il commercio. Mentre i Lakers avrebbero probabilmente accettato l’accordo indipendentemente da chi stavano ottenendo in cambio, Thomas e Frye in realtà rappresentano importanti aggiornamenti rispetto a Clarkson e Nance, Jr.

Mentre entrambi hanno contratti in scadenza e non si prevede che facciano parte del piano a lungo termine dei Lakers, Thomas e Frye potrebbero ancora avere un impatto significativo a breve termine. Per cominciare, entrambi i giocatori sono tiratori di 3 punti d’élite, che è esattamente ciò di cui i Lakers hanno bisogno per migliorare il loro tiro peggiore del 33% in 3 punti della lega. Thomas è uno sparatutto a 3 punti in carriera al 36%, mentre Frye è uno sparatutto a 3 punti in carriera al 39%, rispetto a Clarkson e Nance, tiratori a 3 punti in carriera al 33% e 25%.

Migliorare le loro scarse riprese a lungo raggio è uno dei bisogni chiave dei Lakers. In questo momento, la loro efficienza offensiva di 102,3 si colloca al 27 ° posto in campionato, davanti solo ai soli, ai tori e ai re. Con una migliore distanza tra i migliori tiri da 3 punti, l’offesa dei Lakers dovrebbe migliorare la seconda metà della stagione. L’aggiunta di Thomas e Frye potrebbe essere la spinta che l’offesa dei Lakers ha bisogno per finire l’anno forte e persino fare una spinta tardiva per fare i playoff.


L’aspetto più intrigante del commercio per me è l’enorme vantaggio che Isaiah Thomas offre ai Lakers come capocannoniere e distributore d’élite che giocherebbe grandi minuti e chiuderà i giochi come compagno di back-back e back court per Lonzo Ball. Ricorda che questo è il ragazzo che ha ottenuto il 5 ° maggior numero di voti per MVP lo scorso anno e in media 28,9 punti, 5,9 assist, 2,7 rimbalzi e 0,9 rubate a partita. spetterebbe ai Lakers dare una buona occhiata a come l’IT potrebbe adattarsi.

Ricordo di aver esercitato forti pressioni affinché i Lakers prendessero in considerazione l’idea di scambiare Brandon Ingram con Kyrie Irving quando i Cavs iniziarono a cercare di scambiarlo. Ho sostenuto che un grande marcatore come Irving sarebbe stato perfetto per i Lakers. Un ragazzo da subentrare nel quarto trimestre di gioco, come ha fatto l’IT per i Celtics molte volte nella scorsa stagione e nei playoff. Una squadra affamata di superstar come i Lakers sarebbe sciocca a non guardare a lungo come l’IT potrebbe adattarsi a lungo termine.

I ragazzi che possono ottenere una media di quasi 30 punti per partita e produrre nella frizione sotto pressione sono esattamente ciò che i Lakers vogliono nelle superstar che firmano. Come Kyrie, ho sempre pensato che Isaiah avesse in sé un sacco di Kobe, quella spinta killer a dominare il tuo difensore, quella totale mancanza di paura nell’attaccare la difesa. L’IT era un giocatore speciale e si trova in una posizione umiliante e difficile. Le probabilità che i camion di Brinks si mettano in fila per lui quest’estate non sono tra le carte

Penso che ci sia una buona possibilità che la migliore opzione di Isaiah questa estate sia quella di firmare un accordo a breve termine per stare con i Lakers e ricostruire il suo gioco e il suo valore di mercato. Questa è una situazione completamente diversa che provoca un grave infortunio dopo essere stato scambiato da tre diverse squadre per vari problemi. Non è come se l’IT lo stesse illuminando. Dovrà prima dimostrare di poter tornare come lo stesso giocatore e poi di adattarsi alla cultura e alla chimica dei Lakers.

Ma se può, il profitto potrebbe essere ottimo per IT e Lakers. Penso che Lonzo Ball e Isaiah Thomas possano concepibilmente formare una coppia di guardie dinamiche non dissimili da quelle create da Chris Paul e James Harden. Luke dovrebbe guardare attentamente a come Mike D’Antoni ha utilizzato CP3 e Harden. A volte giocano insieme, ma Mike si assicura sempre che uno di loro sia sempre sul pavimento, il che significa avere una guardia del punto d’élite 48 minuti ogni partita.


È probabile che Isaiah Thomas finisca per essere un affitto a mezza stagione per i Lakers mentre gli passano per inseguire due agenti liberi da superstar come LeBron James e Paul George. Ma c’è anche una possibilità che i Lakers possano scoprire che Isaiah Thomas è il catalizzatore perfetto per aggiungere al loro talento un giovane core per caricare turbo la squadra. Ha ancora solo 29 anni e le circostanze potrebbero far sì che i Lakers possano firmarlo nuovamente a un prezzo notevolmente ridotto.

L’IT come membro del lungo periodo dei Lakers potrebbe essere un colpo lungo, ma è anche molto allettante, considerando che Isaia è cresciuto come un fan dei Lakers. Mi aspetto pienamente che Isaia faccia tutto il possibile per diventare una delle due superstar dei Lakers.