SOGNI

Hayder van Gaal ha 26 anni ed è nato in Colombia. È stato adottato da bambino e attualmente vive a Druten. Nella sua giovinezza ha vissuto molto, quindi non riesce a sopportare l’ingiustizia. In parte a causa di ciò, è stato spesso in contatto con la polizia ed è finito in prigione con una certa regolarità. In questa serie di cinque leggi ogni giorno un tema che ha un ruolo nella sua vita, la vita di un ex prigioniero.
Hayder van Gaal

“Da bambino volevo diventare un calciatore professionista, ma questo si è fermato presto perché mi sono fatto male a un ginocchio.” C’è un silenzio. “Non so davvero quali fossero i miei sogni prima.”

Il futuro in tre parole? “Famiglia, ricchezza e amore”.

“Il mio sogno ora è guadagnare molti soldi. E voglio farlo attraverso kickboxing e rap, con quello voglio guadagnare un sacco di soldi. “Se funzionerà? “Combattiamo comunque, ma non lo so ancora con il rap. Ma quando si tratta di combattere, il rap si accompagna automaticamente. Quindi sì, funzionerà ”, dice con determinazione.

“Qualcuno si rompe presto. Questa è l’intenzione. Sono emozionato.”

Quella passione per il kickboxing è iniziata cinque anni fa. “All’epoca ho giocato una partita, è andata bene, ma in realtà è andata male, perché ero stato nel kickboxing per tre mesi e mi sono allenato solo poche volte alla settimana in quei tre mesi. Fumavo, soffiavo, bevevo, facevo uso di droghe, prendevo una pillola, coca e dormivo durante la notte. Non sta andando bene. Mi alleno da alcuni mesi. ”Con un pugno chiuso, dà uno schiaffo nell’incavo dell’altra mano. “Qualcuno si rompe presto. Questa è l’intenzione. Sono emozionato.”

Vuole anche davvero tornare in Colombia e sapere cosa è successo lì. “Voglio sapere chi sono i miei genitori e di chi ho la faccia. E con queste risposte posso fare molto, perché finora ci sono stati molti punti interrogativi. Non so da dove provengano le cicatrici e quali abusi ci siano stati. Quindi sto cercando di ottenere una risposta a queste cose. E se avessi quelle risposte, penso che mi daranno pace. “La sua vita cambierà? “Sì, ho sempre detto di sì, quindi non devi più cercare qualcosa dietro le cose che fai, perché puoi lasciarlo.”