Korikwang, Aprot Primo a prenotare il biglietto per un evento africano.

Di Gilbert Koech

La medaglia d’oro del World Junior 2006 Pauline Korikwang e la campionessa continentale Alice Aprot sono diventati i primi atleti a prenotare i biglietti per il 21 ° Campionato CAA Africa di atletica leggera quest’anno in Nigeria dopo aver terminato 1-2 nei 10.000m femminili del primo giorno della selezione nazionale al Kasarani stadio.

Korikwang, tornando in pista dopo quasi sette anni di pausa, governò un campo stellato per rientrare a casa per la prima volta (31: 51.1).

La donna militare, nata a Kiptabak, nel Kenya occidentale, ha confermato la sua completa guarigione da un infortunio all’anca che l’ha mantenuta a lungo fredda. Aveva segnalato il suo arrivo vincendo la selezione KDF lo scorso fine settimana nella stessa sede.

“Sono contento di essere arrivato all’evento africano. È stata una dura battaglia. Ora mi sono completamente ripreso dalla fastidiosa articolazione dell’anca che è iniziata nel 2011 e sono fiducioso di un bello spettacolo in Nigeria “, ha detto Korikwang.

Anche Aprot, arrivato secondo (31.59.1), ha ottenuto un biglietto automatico, con il corridore di Londiani Sandrafelis Chebet al terzo posto (31.16.5), che ha dovuto aspettare per vedere se l’Athletics Kenya le avrebbe concesso un jolly.

Martedì il presidente di AK Rt. Il gen Jackson Tuei, aveva chiarito che la selezione sarà i primi 2 a tagliare il traguardo, con il terzo finitore che ha la possibilità di un jolly.

Il campione del mondo Elijah Manangoi, è atterrato comodamente nelle finali di 15000m di sabato dopo il suo caldo in (3: 48.37). Laban Kiplimo è arrivato secondo (3: 48.66) con Evans Keitany seguito al terzo in (3: 49.24).

Timothy Cheruiyot, medaglia d’argento del Commonwealth Games, ha vinto la manche più veloce di 1500 m in (3: 46.84), battendo il militare Charles Simotwo al secondo posto in (3.48.80) e il poliziotto Collins Cheboi ha cronometrato (3: 46.75) per qualificarsi per le finali.

Nella manche di 1500 m dell’altro uomo, lo studente universitario Jeremiah Kiptanui ha vinto (3: 47.47), con John Kirui della squadra orientale che è arrivato secondo (3: 47.69) per raggiungere la finale.

Nella 1500m femminile, la medaglia d’argento Bislett Games della Diamond League Nelly Jepkosgei ha facilmente raggiunto le finali in (4: 20.73), mentre Tabitha Gichia è arrivata seconda (4: 21.20) con l’attraversamento di Winfred Mbithe al terzo cronometro (4: 21.83) .

In Nigeria, l’Africa sceglierà la sua squadra per la Coppa Continentale di quest’anno (ex Coppa del Mondo), fissata per l’8-9 settembre a Ostrava, Repubblica Ceca.