L’agenzia gratuita di LeBron – Dove vorrei che andasse al prossimo

L’agenzia gratuita di LeBron – Dove vorrei che andasse al prossimo

La stagione NBA 2017/2018 si è conclusa pochi giorni fa con i guerrieri Golden State che hanno spazzato i cavalieri Cleveland 4–0 nell’arena dei prestiti Quicken. Anche se sono stato spesso vocale sulle notizie relative a LeBron sui social media nelle stagioni precedenti, ho tenuto muto questo play off della NBA mentre guardavo straziante LeBron portare la sua squadra durante le partite colpendo i vincitori del gioco, mettendo su triple doppie come numeri e talvolta giocando interi giochi senza riposo o aiuto.

Il gioco 1 delle finali NBA è stato il prossimo e i punteggi sono stati segnati a 107-107 quando G. Hill ha mancato un potenziale gioco vincendo un tiro libero. Sebbene JRSmith abbia afferrato una tavola offensiva; si è preso gioco di se stesso dimenticando che i punteggi erano in pareggio e non tentando un tiro con 4 secondi sul cronometro e T.Lue non ha chiamato un time-out per ottenere un nuovo tentativo di sigillare il gioco. È stato sicuramente un momento che ha suscitato grande interesse nella storia dello sport e ha fatto sì che la gente dicesse: questo è il team che LeBron ha portato di nuovo in finale!

Ora che la stagione è terminata e spolverata, una grande domanda si profila nelle menti della confraternita mondiale del basket. Dov’è il futuro di LeBron dopo i suoi 3 anni, un accordo da $ 100 milioni con i cavalieri Cleveland è appena terminato e James è ora ufficialmente entrato nell’agenzia Free. LeBron James a 33 anni è ancora il miglior giocatore della NBA con una linea stat di 27 punti, 8 rimbalzi e 9 assist (circa) della scorsa stagione e ovunque scelga di avventurarsi dopo inclinerebbe l’equilibrio di potere nella lega senza alcun dubbio.

Le 5 squadre a cui è più probabile che si unisca alla prossima stagione se non decide di rimanere a Cleveland sono gli Houston Rockets , i Los Angeles Lakers o i San Antonio Spurs da ovest o i Philadeplhia 76ers o i Boston Celtics da est. Lascia che ti spieghi rapidamente cosa potrebbe significare per lui giocare in ciascuna squadra.

Houston Rockets

La squadra con il miglior record della NBA della stagione regolare della scorsa stagione (65 W – 17 L) è scesa ai Warriors 4–3 dopo aver guidato la serie 3–2 ad un certo punto. Il team è composto dal più probabile MVP NBA della stagione James Harden e dal buon amico Chris LeBron Chris Core ed è circondato da artisti del calibro di Eric Gordon, Capela e Trevor Ariza. Chris Paul è uno dei giocatori con cui LeBron ha dichiarato vocalmente di voler giocare a un certo punto della sua carriera

Sebbene l’aggiunta di LeBron a questo schieramento li metterebbe alla pari con i Warriors come favoriti per vincere il chip la prossima stagione, è improbabile che ciò si verifichi a causa della situazione di cap-space. Harden e CP3 stanno già consumando gran parte dello spazio per le squadre e se si desidera aggiungere un giocatore come LeBron, il franchising dovrebbe rinunciare ad altri pezzi chiave dal proprio elenco esistente (come Gordon o Capella o Henderson), il che significa che la squadra semplicemente non sarebbe lo stesso senza i loro tiratori atterrati. Anche Harden, CP3 e LeBron sono tutti giocatori dominanti la palla che potrebbero non adattarsi al sistema Mike D’Antoni. Anche se LeBron si adegua al nuovo sistema off-the ball, è altamente improbabile che possano creare spazio-limite per LeBron, e quindi ho intenzione di escludere LeBron dalla teoria dei Rockets.

Stato: improbabile

Boston Celtics

I Celti sono l’ultimo franchise a cui si dice che inseguirà LeBron dato che Kyrie Irving ha firmato nuovamente con i Celtics per la prossima stagione, ora è un punto interrogativo. Sarebbe perfetto per LeBron dato che questa squadra senza i servizi di Gordon Hayward o Kyrie Irving è ancora riuscita a raggiungere le finali della conferenza orientale e a spingere i Cavs al gioco 7. Con Hayward che ritorna, la squadra sarebbe ancora meglio e sicuramente essere uno dei primi corridori ad emergere da est (l’altro è il 76er). Anche Brad Stevens è un allenatore giovane e intelligente che i giocatori rispettano molto, aggiungendo all’idea che LeBron avrebbe finalmente potuto giocare per un allenatore davvero straordinario. Inoltre, avrebbe giocato all’interno di un sistema diverso dal caos che circonda il modo in cui i Cavs erano gestiti.

Ma ogni possibilità che LeBron si unisca ai Celtics dipenderà dalla “situazione di Kyrie”. Se Kyrie sarebbe disposto a ri-firmare con i Celtics o con chi i Celti sceglierebbero di andare con (LeBron o Kyrie) se entrambi i giocatori mostrassero la volontà di avere un futuro con l’organizzazione. Dato il dramma di Kyrie che ha chiesto di essere ceduto a Cleveland la scorsa stagione, non vedo ancora una versione delle 2 forze di unione su una linea temporale futura – Anche se mi piacerebbe personalmente che ciò accadesse

Stato: possibile

Los Angeles Lakers

La LAkers è la squadra occidentale che tutti scommettono che LeBron andrà alla prossima stagione. Il franchise guidato da Magic Johnson ha liberato spazio sufficiente per firmare 2 super star sperando di sbarcare sia Paul George che LeBron la prossima stagione. Hanno anche delle brave giovani stelle in divenire in Kyle Kuzma, Lonzo Ball, Brandon Ingram e Julius Randle. LA potrebbe persino perseguire altri talenti come Leonard e Lillard per potenziare la loro formazione. Si dice anche che il figlio maggiore di LeBron, Bronny James, sia stato impegnato a suonare per il liceo della Sierra Canyon a Los Angeles. Avere LeBron con residenze e attività commerciali a Los Angeles aggiungerebbe anche al caso che la Purple and Golders sarà la destinazione successiva a LeBron. Anche a quanto pare il tempo e lo stile di vita sono davvero belli lì.

Tuttavia andare dai Lakers anche insieme a Paul George significherebbe che il franchising dovrebbe essere costruito da zero. È discutibile se LeBron sia disposto a farlo mentre entra negli anni del crepuscolo della sua carriera. Inoltre, vi sono dubbi sul fatto che LeBron vorrebbe giocare per il franchise che ha avuto artisti del calibro di Kobe Bryant, Kareem Abdul Jabbar e Magic Johnson e rischia di non essere ricordato dall’organizzazione nello stesso modo in cui sono state ricordate quelle leggende, ci chiediamo anche se avrebbe fai il passaggio a Cali.

Stato: probabile

Philadelphia 76ers

I 76er di Philadelphia sono un “LeBron” lontano dal diventare un legittimo contendente del titolo NBA il prossimo anno per dirla semplicemente. LeBron sarebbe in grado di accoppiarsi con Ben Simmons, Joel Embid creando un altro famoso LeBron big 3 team e questo trio sarebbe sicuramente una forza da non sottovalutare in campionato. Il team ha anche i servizi di tiratori di prim’ordine come JJReddick, Belinelli e Ilyasova. Phily ha sicuramente lo spazio per ospitare un contratto grande come quello di LeBron e non sarebbe molto lontano da casa se la sua famiglia scegliesse di essere a Cleveland.

Ma quel punto potrebbe anche andare contro LeBron. Andare in una città vicino a Cleveland come Filadelfia, potrebbe creare una linea di demarcazione “mercenaria” su LeBron. Inoltre, la squadra sarebbe molto pesante e non avrebbe lo stesso sistema di altri franchise. Ma il più grande fattore preoccupante non sarà nessuno dei 3 stelle LeBron, Simmons ed Embid sono tiratori disposti. Una delle più grandi armi di LeBron è la sua capacità di abbattere le difese offensive e di trovare tiratori aperti – e se 2 dei 5 non sono disposti a abbattere colpi aperti che non aiutano davvero a far crollare le difese ora lo fa?

Stato: probabile

San Antonio Spurs

Greg Popovic (capo allenatore della squadra) ha diviso il pubblico con LeBron quando le squadre iniziano a lanciare tiri a LeBron per unirsi ai rispettivi franchise e LeBron è molto probabile che gli conceda quel rispetto folle che ha per il leggendario allenatore. Gli Spurs stanno per offrire a Kawhi Leonard un contratto massimo la prossima stagione, e LeBron si unirà a Leonard che è un giocatore a 2 vie e LaMarcus Aldridge. Inoltre giocherà nel miglior sistema della NBA e sarà circondato da un sacco di tiri e movimenti di palla non egoistici.

Ma anche gli Spurs avranno un probem di spazio sul cappuccio e potrebbero dover lasciare andare pezzi come Rudy Gay per acquisire LeBron. Non vi è alcuna garanzia che Kwahi Leonard possa accettare la nuova offerta, visto quanto la loro relazione sia finita nell’ultima stagione post. Anche la vecchia guardia di Spurs ha ormai superato il suo apice e il team Spurs avrà un nuovo look la prossima stagione creando incertezza.

Stato: possibile

  • Non ho nemmeno incluso i Cav in questa lista perché sono troppo caotici perché guidati dall’ego-maniaco Dan Gilbert e dall’ultra conservatore Ty Lue.

Le preferenze di Abbad

Vorrei che LeBron uscisse in Occidente in questa stagione e vorrei che suonasse per gli Spurs . I Warriors sono la squadra da battere e se dobbiamo batterli, facciamolo a livello di conferenza. Il record di finali NBA di 3-6, sarà il più grande asso che gli odiatori di LeBron useranno contro l’eredità di LeBron e l’eliminazione dei Warriors a livello di conferenza contribuirebbe ad evitare ulteriori danni a quella linea statistica. Anche LeBron avrebbe finalmente giocato per il miglior allenatore della sua era in Pop allo stesso modo in cui Michael Jordan e Kobe Bryant giocavano con Phil Jackson. Sono fermamente convinto che San Antonio Spurs dovrebbe essere la squadra che LeBron dovrebbe portare al prossimo talento e che alla fine lo metterebbe alla pari con i Warriors per la prima volta nelle ultime 4 stagioni.