Stadi inglesi della Premier League (stadi EPL) – SportMuse – Medium

Stadi inglesi della Premier League (stadi EPL)

Proprio come gli spettatori della Lega, gli stadi sono disponibili in tutte le forme e dimensioni. Mentre alcune caratteristiche sono richieste dalla Lega, la dimensione non è una di queste. Di recente, tuttavia, l’attenzione si è spostata ulteriormente dalle dimensioni dello stadio a una maggiore esperienza degli spettatori.

Anche alcuni dei più grandi club (e stadi) hanno iniziato a ridimensionare. La recente tendenza ha aggiunto posti a sedere per disabili (e migliori) più accessibili.

La nostra lista coprirà tutte le 20 squadre della Premier League dal più piccolo al più grande.

20. AFC Bournemouth: Dean Court – 11.329

Per motivi di sponsorizzazione, lo stadio è noto come Vitality Stadium e sebbene i termini dell’accordo non siano stati resi noti, Bournemouth “lo ha definito” uno degli accordi di sponsorizzazione più significativi del club “”. Il club e il manager della Premier League Eddie Howe hanno espresso le loro intenzioni di costruire un nuovo stadio con una maggiore capacità, probabilmente su un nuovo sito. Si ritiene che uno dei principali piloti sia che le entrate giornaliere rappresentano solo il 4% delle entrate della Premier League Club.

19. Watford: Vicarage Road, 20.400

Vicarage Road non ha uno sponsor del titolo. Stanno aumentando lentamente la capacità dall’inizio degli anni ’90, fino a quando lo stand Sir Elton John completato più di recente ha gareggiato a dicembre 2014. A metà 2015, il club ha annunciato che circa 1.000 posti erano stati aggiunti allo stand Sir Elton John . Il presidente sottolinea che il club stava esplorando potenziali espansioni da 25.000 a 30.000.

18. Burnley: Turf Moor, 21.944

Turf Moor ha un po ‘di storia interessante che lo accompagna. Turf Moor è il terreno più usato ininterrottamente di tutte le 49 squadre che hanno giocato in Premier League. Il club ha avuto una serie di piani di espansione eliminati dopo essere saltato su e giù tra la Premier League e la Champions League. Sebbene il club non abbia finora avuto grandi piani di sviluppo, ha un’aggiunta davvero unica, una Football University.

17. Città di Huddersfield: Kirklees Stadium, 24.500

Per motivi di sponsorizzazione lo stadio è attualmente noto come John Smith’s Stadium dopo un marchio Heineken. Termini esatti non sono stati resi noti, ma il club ha indicato che si è trattato di un accordo sostanziale fino al 2021. Funziona sia come stadio di calcio / calcio sia come stadio di rugby e condivide la proprietà tra le due squadre e il Kirklees Council. Mentre il club ha indicato di aver esaminato una possibile espansione, hanno stabilito che è possibile, ma sarebbe molto costoso.

16. Fulham: Craven Cottage 25.700

Quasi 300 anni fa Craven Cottage era una dimora di caccia reale, in rapido avanzamento e avanzando verso uno stadio da 30.000 posti. È stata la terra natale di Fulham per oltre 100 anni. Il locale ha anche ospitato diverse amichevoli internazionali, una ex squadra di rugby e persino la squadra femminile Fulham.

15. Crystal Palace: Selhurst Park 26.074

Selhurst Park fa parte della moltitudine di stadi nella / vicino a Londra. Lo stadio e il terreno sono stati posseduti separatamente fino allo scioglimento del Rock Group nel 2009. Ci sono state discussioni sul trasferimento in una casa precedente, ma le serie preoccupazioni dei fan e del consiglio comunale hanno messo a rischio quelli. Crystal Palace ha ricevuto l’approvazione provvisoria per un ampliamento a circa 34.000.

14. Brighton & Hove Albion: Falmer Stadium 30.666

Il Falmer Stadium è uno dei più nuovi stadi della Premier League, costruito solo nel 2011. Per motivi di sponsorizzazione, il Falmer Stadium è noto come American Express Community Stadium. Il club lo definisce “il più grande affare nella storia del [club]”. Non ci sono piani per espandere lo stadio in questo momento.

13. Wolverhampton Wanderers: Molineux Stadium, 32.050

Il Molineux Stadium di Wolverhampton è uno degli stadi più antichi della Lega. Lo stadio Molineux ospitava una capacità molto più grande anche se la lega inglese di calcio ha rivisto la sua posizione sul terrazzamento. Sono in atto giochi di sviluppo, anche se in precedenza erano stati ritardati. Il proprietario della Premier League Jeff Shi ha osservato che vuole che il club “arrivi a 50.000 il più presto possibile”.

12. Leicester City: King Power Stadium, 32.273

Il King Power Stadium è anche uno dei più nuovi, costruito solo nel 2002. Leicester ha lasciato il suo vecchio stadio, Filbert Street, dopo che gli stadi della Lega di calcio inglese erano diventati posti. Dopo aver costantemente esaurito i 21.500 posti, hanno valutato (e alla fine si sono trasferiti) in uno stadio più grande. Leicester ha già confermato che sono in corso piani per ciò che dovrebbe spostarli oltre i 40.000.

11. Southampton: St. Mary’s Stadium, 32.384

Lo stadio di Southampton è nuovo dal 2001, dopo aver superato il loro stadio precedente. Dopo essersi convertito in uno stadio per tutti i posti, aveva ospitato solo poco più di 15.000. St. Mary’s Stadium è in grado di espandersi per 3 dei suoi 4 lati, il che significa che potrebbe essere espanso in qualche posto sopra i 50.000. Si diceva che durante la costruzione i fan di Portsmouth (una squadra rivale) seppellissero una maglia della squadra sotto lo stand nord. Un pagano che è stato chiamato a chiarire la maledizione per la squadra di Southampton.

10. Città di Cardiff: Cardiff City Stadium – 33.316

Nel 2012 il proprietario della Premier League, Vincent Tan, ha fornito ulteriori investimenti che sono stati utilizzati per espandere lo stadio (da 28.018) alla capacità attuale e per migliorare le strutture. I rapporti suggeriscono che lo stadio potrebbe essere ampliato fino a 60.000, ma in questo momento sembra improbabile che persegua un’ulteriore espansione. Lo stadio ospita anche la squadra nazionale gallese ed è il 2 ° stadio più grande del Galles.

9. Everton: Goodison Park 39.221

La storia di Goodison Park è piena di politica ed è in realtà nata da un disaccordo che alla fine ha portato alla creazione del Liverpool FC. Goodison Park è stato il primo stadio specifico per il calcio in Inghilterra. In un altro primo, l’udienza del sottosuolo fece il suo debutto nel 1958 su questo stesso terreno. Per quanto tempo Goodison Park sarà la loro casa mentre hanno iniziato le discussioni per costruire uno stadio con una capacità approssimativa di 52.000.

8. Chelsea: Stamford Bridge 40.853

Il Stamford Bridge in realtà precede il Chelsea Football Club con il London Athletic Club che gioca qui fino all’inizio del club. Quando il Chelsea Football Club fu creato nel 1905 dal proprietario del ponte Stamford, divenne l’inquilino principale. La capacità ufficiale per l’over club è stata di oltre 100.000 prima di essere costretta a “spostarsi” in un campo a tutti i posti. Il Chelsea ha iniziato a pianificare un’espansione a circa 63.000 con la possibilità di un breve soggiorno a Wembley durante la costruzione.

7. Newcastle United: St. James ‘Park, 52.354

Il St. James ‘Park fu aperto per la prima volta nel 1880 (almeno in qualche modo) anche se non fu utilizzato da Newcastle fino alla loro formazione fino al 1892. St. James’ Park fu utilizzato come sede olimpica nel 2012. Ha ricevuto anche un avviso da Talksport rivista come uno dei 30 migliori stadi in Europa. Lo stadio è cresciuto sostanzialmente negli ultimi decenni, passando da metà 30.000 alla sua attuale capacità.

6. Liverpool: Anfield, 53.394

L’uso di Anfield come superficie di gioco in realtà precede il club (vedi la storia di Everton), ma lo stadio di Anfield è notevolmente più grande. Dopo la rottura delle relazioni che portarono alla formazione del Liverpool nel 1892. Sia il club che lo stadio furono rilevati dal Fenway Sports Group nel 2010 e anche dai Boston Red Sox.

5. Manchester City: City of Manchester Stadium (Etihad Stadium) 55.017

Il Manchester City ha visto miglioramenti sostanziali allo stadio, ai terreni e alla squadra dopo l’acquisto da parte di un benefattore mediorientale. La squadra ha venduto i diritti di denominazione allo stadio per Etihad Airways per un record di 10 anni di £ 400 milioni. Tuttavia, gran parte del finanziamento è andato a ristrutturazioni di strutture.

4. West Ham United: London Stadium 60.000

Lo stadio di Londra fu costruito per le Olimpiadi del 2012 e in seguito West Ham divenne l’inquilino principale. Nel 2013 a West Ham è stato concesso un contratto di locazione di 99 anni che ha una quota di compartecipazione alle entrate con il club e lo sviluppatore ad eccezione della biglietteria. Lo stadio ha avuto una sostanziale riqualificazione da quando è stato utilizzato come sede olimpica.

3. Arsenale: Ashburton Grove – 60.260

Ashburton Grove è un altro degli stadi più recenti della Lega che ha aperto nel 2006. Conosciuto come “Emirates Stadium” dopo un accordo da £ 200 milioni che include i diritti di denominazione di magliette e stadi. Dopo essersi trasferiti nel nuovo stadio dal loro vecchio, hanno iniziato un processo che chiamano “Arsenalization” per renderlo più formidabile e più simile al vecchio stadio.

2. Tottenham Hotspur: 62.062

In programma / In costruzione: Tottenham Hotspur Stadium, 62.062

Il nuovo stadio del Tottenham ha subito mesi di ritardo dopo aver identificato alcuni problemi di sicurezza. Il nuovo stadio ospiterà quasi 30.000 persone in più rispetto a Whitehart Lane. Il vecchio stadio è stato la casa degli Spurs dal 1899 fino al 2017.

(attualmente gioca allo) Stadio di Wembley, 90.000 (temporaneamente ridotto a 51.000)

Wembley è la casa temporanea del Tottenham mentre stavano costruendo e ancora mentre aspettano i cambiamenti necessari. Wembley è la sede della squadra nazionale inglese e tiene playoff e partite di campionato per le EFL, le FA Cup e una moltitudine di altri eventi. Il Tottenham non ha mai fatto bene a Wembley (come si evince dalla forma del suo posto che batte la “forma di casa” in questa stagione).

1.Manchester United: Old Trafford 74.879

L’Old Trafford è il più grande degli stadi di calcio inglesi e in effetti sta diminuendo di capacità. Negli ultimi anni hanno apportato miglioramenti sostanziali alle sezioni per disabili e ad altre esperienze della giornata che hanno portato lo stadio a un “mero” 75.000 dei quasi 89.000 che una volta aveva ospitato. L’Old Trafford è stato a lungo un luogo di rifugio per i Red Devils e hanno generalmente protetto bene il terreno. L’Old Trafford vende costantemente l’intero stadio (con una lista di attesa di 20 anni segnalata) ed è una grande destinazione turistica.